Copertina Le Opere di Galileo Galilei
Disponibile in libreria

Scienza

Le Opere di Galileo Galilei

edizione in brossura

Galilei Galileo

11.500 pagine

La straordinaria avventura che ha liberato l'uomo dagli angusti confini del ''mondo chiuso'', proiettandolo negli spazi incommensurabili dell'''universo infinito'', ha certamente avuto tra i protagonisti decisivi il grande pisano Galileo Galilei. L'Edizione Nazionale delle sue opere rappresenta un vero monumento al genio e alla tenacia singolari dello scienziato. Le 11.500 pagine raccolgono non soltanto tutto quanto è uscito dalla penna di Galileo, ma anche ogni documento utile alla perfetta intelligenza delle vicende, spesso drammatiche, di una vita spesa al servizio del progresso intellettuale e morale dell'umanità. Autore tra i classici della nostra letteratura, Galileo offre al lettore pagine di stupenda bellezza. Una prosa nitida, snella, vivace, preziosa nell'esprimere i pensieri più complessi sotto forma di semplicissima naturalezza, inarrivabile capolavoro di lingua scientifica. L'Edizione Nazionale è nata da una iniziativa della gloriosa casa editrice Barbèra, affidata alle premurose cure del più grande studioso di Galileo: Antonio Favaro. Essa raccoglie, in ordinata disposizione, gli scritti editi e inediti dello scienziato pisano, l'intera mole del carteggio, gli interventi di sostenitori e avversari nel dibattito suscitato dalle nuove scoperte astronomiche, la riproduzione fedelissima e preziosa delle tavole astronomiche, dei disegni e degli schizzi utilizzati da Galileo per chiarire graficamente il proprio pensiero e, infine, le narrazioni biografiche dei contemporanei. I volumi sono arricchiti da sussidi filologici e critici. Questa edizione si presenta in 20 volumi in 21 tomi stampati su carta a mano con numerose illustrazioni, facsimili e tavole fuori testo.

Condividi