Salute e benessere

Disturbo d'ansia sociale

Antony Martin M. , Rowa Karen

112 pagine

Progettata con il sostegno della Society of Clinical Psychology (APA Division 12), questa collana propone un approccio evidence-based alla psicoterapia, con testi curati da esperti del settore e ricchi di risorse, come ''vignette cliniche'', box di approfondimento e schede d'intervento, e vuole essere un riferimento autorevole e aggiornato non solo per il clinico professionista, ma anche per tutti coloro che operano per la salute mentale e si occupano di formazione in psicoterapia. Molte persone fanno esperienza, almeno una volta nel corso della vita, di disagio, ansia o timidezza eccessiva di fronte a situazioni e ambienti sconosciuti, nei quali si sentono sottoposte a un giudizio. Secondo studi condotti su larga scala, il disturbo d'ansia sociale (DAS) è uno dei più diffusi disturbi psicologici e, se non diagnosticato e curato, può provocare danni significativi nella vita di una persona. Questo libro, pensato per i professionisti della salute mentale, offre una descrizione teorica generale del DAS, evidenziando gli aspetti fondamentali da indagare per una corretta diagnosi, e descrive le componenti principali della terapia cognitivo-comportamentale, oggi uno dei trattamenti più efficaci per la cura di questo disturbo. Titolo originale: ''Social anxiety disorder'' (2008).

Condividi
  • Editore: Giunti Psychometrics
  • Collana: Sviluppi in psicoterapia
  • Traduttore: Pannocchia,Linda
  • Curatore: Giannini,Marco
  • Copertina: Brossura
  • Dimensione: 17x24cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809749009
  • Data di pubblicazione: 09/06/2010
  • Prima edizione: 2010