MotoriSaggisticaStoria

Titanic

Storia, leggende e superstizioni sul tragico primo e ultimo viaggio del gigante dei mari

Bossi Claudio

256 + 32 di tav. pagine

14 aprile 1912: al suo viaggio inaugurale, il transatlantico Titanic cola a picco dopo la collisione contro un iceberg al largo delle coste di Terranova. Migliaia di persone periscono, tante altre si salvano in una delle tragiche storie del mare che più di altre continua a destare interrogativi e a coinvolgere il pubblico. Questo libro leggibile come un romanzo narra la vicenda della nave, del suo equipaggio, dei suoi passeggeri in un affresco dettagliato e appassionante che fa luce su molti aspetti che a lungo sono rimasti misteriosi. Perché una nave giudicata inaffondabile cola a picco in poche ore? Che cosa c'è di vero nelle premonizioni e in quelli che furono interpretati come strani segnali dall'occulto? Si può parlare di complotto ai danni della nave? In che cosa consisteva il vero ''tesoro'' che molti cercarono a lungo e ostinatamente per anni? A queste e a tante altre domande Claudio Bossi dà una risposta esauriente, ricca di particolari raccolti in trent'anni di pazienti ricerche. Così, al racconto della vicenda che accomunò migliaia di persone e i loro familiari si unisce la ricostruzione delle storie individuali più interessanti.

Condividi
  • Editore: De Vecchi
  • Collana: Varia in famiglia
  • Copertina: Cartonato con sovraccoperta
  • Dimensione: 14x21.5cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788841207697
  • Data di pubblicazione: 22/02/2012
  • Prima edizione: febbraio 2012
L'autore
Claudio Bossi Claudio Bossi

Claudio Bossi è nato a Gallarate, in provincia di Varese, nel 1957. Ha cominciato a scrivere per i giornali giovanissimo. Nel 1985 rispolvera, in seguito al ritrovamento del relitto, la sua vecchia passione per il Titanic. È solo però...

Appuntamenti