Saggistica

La speranza non è in vendita

Ciotti Luigi

128 pagine

"Finché c'è vita c'è speranza". Il detto è molto antico ma vero solo per metà. Non basta infatti essere vivi, per sperare: bisogna anche credere nella giustizia e impegnarsi a costruirla. Non è sufficiente indignarsi, riempire le piazze, esibire mani pulite, un profilo morale trasparente. L'etica individuale è la base di tutto, la premessa per non perdere la stima di sé. Ma per fermare il mercato delle "false" speranze bisogna trasformare la denuncia dell'ingiustizia in impegno per costruire giustizia. Questi i grandi temi che scandiscono i capitoli del libro, nei quali Don Luigi Ciotti invita a scommettere di nuovo sulle ragioni dell'impegno: Diseguaglianze, Migranti, Solidarietà e Diritti, Democrazia, Costituzione, Mafie e Chiese che "interferiscono", Legalità, Educazione e Responsabilità, Speranza.
Con la concretezza che viene dal grande lavoro nel sociale, questo libro di Don Ciotti, fondatore di "Gruppo Abele" e" Libera", offre le ragioni per reagire al decadimento politico e culturale; un invito puntuale e incalzante per la mobilitazione di tutti. sito del Gruppo Abele

Rassegna stampa

Il Venerdì 

La Stampa

Famiglia Cristiana

L'Unità

Il Giornalino

Club 3 - Vivere in armonia

Dicono del libro

Costruire la speranza richiede molto impegno. Non basta fare proprio l’antico detto “Finché c’è vita c’è speranza”. Non basta essere vivi per sperare: bisogna credere nella giustizia e impegnarsi a costruirla. La riflessione che don Ciotti ha condotto insieme a Libera e al Gruppo Abele percorre il cammino dell’etica, della democrazia e della legalità, misurandosi con i problemi dell’immigrazione e della crisi economica, delle mafie e della disoccupazione.
Condividi
L'autore
Don Luigi Ciotti Don Luigi Ciotti

Don Luigi Ciotti è il fondatore del “Gruppo Abele”, esempio di impegno sociale fatto di accoglienza e servizi alle persone. Il Gruppo lavora accanto a giovani e adulti con problemi di dipendenza, a donne costrette alla prostituzione, migranti, malati...