Saggistica

Ferdinandea

Scritti sulla ferrovia da Venezia a Milano (1836-1841)

Cattaneo Carlo , Milani Giovanni

264+282 pagine

''Il passato è lo specchio del futuro'' ripete Carlo Cattaneo in questi scritti di controversia. Ciò di cui parliamo oggi come di cose nuove - la rivoluzione delle comunicazioni; il valore gonfiato dei titoli tecnologici; il Ponte di Messina - era già tutto accaduto in quella ''belle époque'' dell'economia e dell'ingegneria che fu l'Europa della restaurazione. Ce lo testimonia questa raccolta di testi che rimette per la prima volta faccia a faccia due autori - l'uno economista e l'altro ingegnere - alle prese con uno dei più innovativi progetti industriali della metà del XIX secolo: far rinascere Venezia unendola al continente e a Milano grazie a un ponte e alla nuova tecnologia delle strade ferrate ''a grande velocità''.

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Biblioteca della Scienza Italiana
  • Curatore: Redondi,Pietro
  • Autore introduzione: Redondi,Pietro
  • Copertina: Brossura con sovraccoperta
  • Dimensione: 17x24cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809021617
  • Data di pubblicazione: 16/05/2001