Mystery e thrillerNarrativa

Ossa fredde

Cross A. J.

528 pagine

Kate Hanson, psicologa forense e professoressa universitaria, è una delle più fidate collaboratrici della polizia di Birmingham. Quando, nei dintorni della città, vengono ritrovate le ossa di una ragazza, tutto fa pensare a Molly James, un’adolescente scomparsa diversi anni prima di cui si è persa ogni traccia. Il caso è complesso e l’Unità delitti insoluti lo affida subito alla Hanson: la più brava; l’unica in grado di risolverlo. Non appena Kate con la sua squadra analizza i resti e riesamina l’intera documentazione, le appare evidente che molti, troppi particolari sono stati trascurati al momento della scomparsa della ragazza, e la cosa non sembra casuale. Ma proprio mentre le indagini sono a un punto morto, vengono alla luce altri resti umani nella radura in cui Molly era stata seppellita: due ragazze, entrambe sparite più o meno nello stesso periodo, molto simili a lei. L’assassino quindi è un killer seriale, un «recidivo», che sceglie le sue prede in base a criteri prestabiliti e che si diverte a rimuovere con precisione chirurgica il tessuto dei loro volti. Ossa fredde è un romanzo destinato a conquistare il mondo del legal thriller. Grazie anche a Kate Hanson, personaggio femminile affascinante: un misto tra la dottoressa Brennan di Kathy Reichs e il Gilbert Grissom di CSI.

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Le chiocciole
  • Traduttore: Di Liddo,Annalisa
  • Copertina: Brossura con sovraccoperta
  • Dimensione: 125x195cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788809873711
  • Data di pubblicazione: 20/02/2019
  • Prima edizione: giugno 2012