Motori

Alfa Romeo 75

Ardizio Lorenzo

120 pagine

Per alcuni è stata l'ultima vera Alfa Romeo e certamente l'ultima trazione posteriore di grande serie. Solo per questo merita di essere apprezzata, ricercata, amata dagli Alfisti di ieri e di oggi. Il nome ''75'' nasce per festeggiare il settantacinquesimo anniversario del Marchio, ma subito dopo sarà testimone della grande crisi e del passaggio alla Fiat. Ma l'Alfa 75 è anche il culmine di una scuola di pensiero - quella del transaxle - che era nata con l'Alfetta e che finalmente giunge a completa maturazione. Un'impostazione prestigiosa, complessa e sofisticata che forse sfida le leggi del contenimento dei costi di produzione, ma che certamente è in grado di valorizzare la ''bella guida''. Seguiranno il debutto del leggendario Twin Spark e verrà il momento in cui il turbo potrà ''meritarsi un'Alfa Romeo''. Il volume, e le sue immagini, raccontano la nascita, la storia, i successi, le innovazioni e le corse. E offre un aiuto a chi, una 75, la vuole nel garage.

Condividi