CucinaEconomia e business

Four Fish

Il futuro dell'ultimo cibo selvatico

Greenberg Paul

320 pagine

Paul Greenberg, scrittore e da sempre appassionato pescatore, ci accompagna in un viaggio culinario alla ricerca dei quattro pesci che dominano i nostri menù - salmone, branzino, merluzzo e tonno - e svela il nostro rapporto compromesso col mare e la sua fauna. Solo tre decenni fa, quasi tutto il pesce che mangiavamo era selvatico. Oggi la sovrapesca dilagante e una rivoluzione biotecnologica senza precedenti ci hanno portati a un punto in cui il pesce selvatico e quello di allevamento occupano parti uguali di un mercato complesso. Alla fine abbiamo compreso che il nostro cibo è migliore se prodotto su piccola scala, in armonia con i ritmi della natura. ''Four Fish'' di Paul Greenberg analizza questo assunto dal punto di vista dell'oceano, in modo appassionato e brillante. I pesci di cui ci cibiamo meritano lo stesso tipo di rispetto e di coscienza politica dei prodotti della terra. O forse di più. Titolo originale: ''Four Fish - The future of the last wild food'' (2010-2011).

Condividi
  • Editore: Slow Food Editore
  • Collana: Narrazioni - Slow Food
  • Illustratore: Lusso,Piero
  • Traduttore: Irving,John
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 13x21cm
  • Lingua: Italiano
  • ISBN - EAN: 9788884992864
  • Data di pubblicazione: 04/04/2012
  • Prima edizione: 2012