Arte

Adolph Gottlieb: a retrospective

160 pagine

Catalogo della mostra: Collezione Peggy Guggenheim, Venezia, 4 settembre 2010 - 9 gennaio 2011. Si tratta della prima retrospettiva italiana dedicata all'opera dell'artista americano Adolph Gottlieb (New York 1903 - New York 1974). Si spazierà dai lavori iniziali d'influenza surrealista, all'approdo all'Espressionismo e all'Astrattismo. La sua popolarità deriva dall'aver inventato un linguaggio visivo privo di simboli storicizzati, un codice più universale ed essenziale di qualsiasi altro linguaggio scritto. Le sue Pittografie sono caratterizzate da simboli di aspetto arcaico collocati in griglie irregolari, mentre i suoi Bursts e Landscapes si distinguono per essere simboli di una forma cosmica e universale, oltre che opere di grande valore estetico. In mostra saranno inoltre presenti schizzi, stampe e sculture. Edizione inglese.

Condividi
  • Editore: Giunti
  • Collana: Cataloghi mostre GAmm
  • Traduttore: Rylands,Philip|Clements-Gillespie,Nathan
  • Curatore: Barbero,Luca Massimo
  • Copertina: Brossura con bandelle
  • Dimensione: 22.5x26.5cm
  • Lingua: Inglese
  • ISBN - EAN: 9788809755680
  • Data di pubblicazione: 15/09/2010
  • Prima edizione: agosto 2010